Le specialità della cucina bolognese ed emiliana

Le specialità culinarie bolognesi

Non solo monumenti, ma anche una tradizione enogastronomica che nel tempo si è tramanda, rendendo il capoluogo emiliano un'eccellenza del Made in Italy. La mortadella, i formaggi e i vini autoctoni, sono solo alcuni dei prodotti tipici da degustare nei diversi locali del centro. Enoteche, osterie, trattorie e ristoranti offrono la possibilità di apprezzare le ricette e i sapori genuini di questi territori. Punte di diamante sono la pasta all'uovo, da accompagnare al ragù di maiale, e i tortelli farciti realizzati da esperti pastai, da fare in brodo. Altri esempi di eccellenza sono le crescentine farcite con salumi, le lasagne al forno con carne, salsa di pomodoro e besciamella, la cotoletta alla bolognese con prosciutto e formaggio, e infine gli spiedini alla petroniana, impanati e fritti. Tra i dolci, da assaggiare assolutamente c'è la ciambella e la torta di riso, detta anche degli “addobbi”, aromatizzata con liquore alle mandorle.

Musa ispiratrice di tante canzoni, Bologna vanta una notevole tradizione musicale e cantautorale: rappresenta uno dei fenomeni più interessanti del panorama italiano, oltre ad essere un punto di riferimento per importanti eventi e manifestazioni di carattere nazionale e internazionale.

Il capoluogo emiliano è una città d'arte piena di vita, dove passare giornate e serate all'insegna di eventi culturali interessanti e sempre differenti, un luogo dalle innumerevoli sfaccettature, ricco di fascino e atmosfera.

Scopri Bologna