Skyline Bologna

Bologna e dintorni

Centro culturale ricco di storia, architettura e tradizioni, la città di Bologna merita di essere apprezzata in ogni suo diverso e caratteristico aspetto.

Fondata in epoca romana nel II secolo A.C. da sempre è stata una sede commerciale ed economica di rilievo. Nel Medioevo, a partire dal V secolo, inizia un nuovo periodo di prosperità che porterà alla nascita nell'XI secolo dell'università più antica d'Europa.

Un altro primato arriva nel nel XIII secolo, quando la comunità bolognese si contraddistingue per essere la prima città ad abolire la servitù della gleba.

Dal XV secolo fino al XVIII l'insediamento urbano diventa parte integrante dello Stato Pontificio; successivamente diviene capitale della Repubblica Cisalpina e, nel 1859, viene annessa ufficialmente allo Stato Italiano.

I numerosi avvenimenti che si sono svolti nei secoli nella città hanno lasciato ampie testimonianze negli esempi architettonici che si possono ammirare semplicemente passeggiando, per le strade e tra i porticati del centro storico.

Abitualmente sono tre gli attributi impiegati per definire sinteticamente il senso della città di Bologna: “la Dotta”, “la Grassa” e “la Rossa”. Tutti riferimenti chiari che sottolineano l'importanza dell'ateneo, la propria tradizione culinaria e infine, le tipiche costruzioni medievali in mattoncini rossi.